INVITO

INVITO – COMUNICATO

A partire dal 19 ottobre prossimo  presso il Centro Russia Ecumenica, a Borgo Pio,141
a due passi da San Pietro,  a cura dell’associazione Anagogia
riprendono i  Colloqui di Borgo Pio
    Il programma di incontri , in occasione dell’anno della Fede, sarà dedicato al tema:

                        “dal Visibile all’Invisibile”
                                   un percorso di esperienze e testimonianze rivolto a tutti
                  
“ La fede rappresenta qualcosa di simile ad uno slancio, ad un balzo avventuroso perché esprime, in ogni tempo, il rischio di accettare un valore invisibile… “ (Joseph Ratzinger  )

I   Incontro
Venerdì,  19  OTTOBRE 2012
Il Cuore:  la “ radice  alta ” dell’esistenza 
colloquio con  il  Prof. Maurizio Malaguti
ore 18.45 -  Centro Russia Ecumenica, Borgo Pio 141- Roma

   Una riflessione aperta sull’esperienza della vita che si snoderà in 7 incontri , da ottobre ad aprile, dalla  filosofia  alla psicologia, dalla antropologia all’arte, alla musica, al teatro.
Il filo conduttore, al di là della dialettica fede-ragione,  è il superamento  del dualismo che lacera  la coscienza contemporanea  e la nostra visione  della realtà,  è l’ esplorazione di quella  “linea di confine” che come una finestra, come una iconostasi , separa ed unisce Visibile ed Invisibile, interiore ed esteriore, Cuore e  Mente. 

Lo sguardo e il pensiero rivolto al Cuore della realtà, l’Arte come via di conoscenza simbolica, sono i trampolini di lancio verso un balzo avventuroso, verso una scommessa d’amore.

Parteciperanno agli incontri:

 Il Prof. Maurizio Malaguti: ordinario di Filosofia teoretica all’università di Bologna e presidente del Centro Studi Bonaventuriani di Bagnoregio; il Prof. Silvano Scalabrella: teologo, antropologo, docente di dottrina sociale presso l’università San Tommaso d’Aquino di Roma e di antropologia filosofica all’Istituto superiore di Scienze religiose di Civita Castellana; il prof. Alessandro Meluzzi:  medico, psichiatra psicologo psicoterapeuta, saggista, fondatore delle comunità: “Agape Madre dell’Accoglienza” per il disagio psichico e esistenziale; la Dott.sa Laura Cantarella: psicologa e psicoterapeuta; il Maestro Renato Criscuolo: musicista, musicologo,  fondatore di “Musica Perduta”; gli attori: Antonino Anzaldi e Simone Fusai , l’archeologo e ricercatore del CNR: Emanuel Demetrescu ; don Gianluca Busi: iconografo, membro della Commissione arte sacra della Diocesi di Bologna;  don Sergio Mercanzin: direttore del CRE ; il Prof. Eduardo Ciampi: traduttore e saggista.

Post popolari in questo blog

Gli Angeli musicanti nella Tradizione e nella storia

2011- 2021 DIECI ANNI di incontri straordinari

I QUADERNI di ANAGOGIA sulla Linea di confine