Fantasmi e paure


Fantasmi e paure” Il giro di vite oltre Britten e James  
 di  ROSEWARD
AltrEdizioni, 2012

Il saggio è il primo titolo della nuova collana ‘Il Mistero nell’Opera lirica’, pubblicata dall’ editore AltrEdizioni, col contributo dell’associazione Anagogia.
La collana, offrendo il giusto risalto alla delicata operazione espressiva del passaggio dalla fonte letteraria ad un’opera lirica, sviluppa , alla luce della cosmologia e della metafisica tradizionale, alcune riflessioni non consuete con un approccio interiore, anagogico, al testo.
Oltre a note sul compositore e sull’autore della fonte letteraria dell’opera, viene proposto un percorso d’avvicinamento al Mistero.  
Il Giro di vite di James è un racconto breve, un ben noto noir, rappresentato anche cinematograficamente da molti registi. La storia presenta un enigmatico interrogativo: in una grande villa della campagna inglese, in cui vivono due bimbi orfani, vi è la presenza minacciosa e reale di fantasmi  oppure  trattasi delle ossessioni di una giovane istitutrice?
La domanda del racconto di James costituisce lo spunto e  la trama dell’opera del compositore inglese Britten;   il presente studio propone preziosi strumenti per cercare risposte al di là delle coordinate storiche, letterarie e musicali sottese dai due artisti. La pubblicazione  mette a confronto in maniera analitica la fonte ed il testo della realizzazione operistica (con esempi musicali)  ed è corredata da una traduzione del libretto d’opera (a cura di Eduardo Ciampi).  La proposta editoriale - edita in un comodissimo formato tascabile – è appetibile al pubblico degli amanti della letteratura, dell’opera lirica, a musicisti, registi, nonché ai lettori di saggistica tradizionale.  In programmazione, nella stessa collana: O. Respighi / G. Hauptmann, La Campana Sommersa; G. Verdi / W. Shakespeare, Macbeth; W. A. Mozart / T. De Molinas, Don Giovanni; A. Boito / J. W. Goethe, Mefistofele.

Il curatore della collana , Eduardo Ciampi è  docente di lingua e letteratura inglese, saggista, traduttore di testi di prospettiva tradizionale. Curatore dal 2007 della collana ‘Tradizione e traduzione’ per le Edizioni Terre Sommerse.   
Lo pseudonimo “Roseward” indica un gruppo di studiosi di dottrine e scienze cosmologiche
tradizionali, arte (soprattutto letteratura e musica) e metafisica.

Post popolari in questo blog

Gli Angeli musicanti nella Tradizione e nella storia

2011- 2021 DIECI ANNI di incontri straordinari

I QUADERNI di ANAGOGIA sulla Linea di confine